La prima regola per investire è usare il buonsenso e non credere alle bufale che garantiscono guadagni milionari come Bitcoin Code. La parabola ascendente delle criptovalute, e in particolare del Bitcoin, ha contribuito anche al diffondersi di molte truffe online ben congegnate come questa, che catturano nella rete migliaia di risparmiatori poco informati.

Nel caso di Bitcoin Code parliamo di un presunto software di criptovalute che permette di fare trading automatico di Bitcoin, con un investimento iniziale bassissimo e senza il minimo sforzo.

I truffatori utilizzano anche false testimonianze come specchietti per le allodole e accostano Bitcoin Code (o un altro dei suoi simili, che come vedremo sono molti) a personaggi di spicco italiani come Alessandro Borghese, Gianluca Vacchi, Antonella Clerici, ecc.

Cos’è Bitcoin Code

bitcoin code logo

Bitcoin Code è un presunto servizio di investimento online che permette di investire in Bitcoin automaticamente generando enormi profitti anche se non si ha alcuna esperienza negli investimenti in criptovalute. Tutto viene gestito (chissà come poi) da un bot creato dal “genio di Stefano Savarese”, che conosceremo bene più avanti.

Dietro Bitcoin Code non viene menzionata alcuna società o impresa di investimento, non si fa riferimento a nessuna sede fiscale né a quante persone lavorano al mantenimento di questa piattaforma.

Il servizio truffa di Bitcoin Code richiede una semplice registrazione al portale: inserendo nome e indirizzo email sulla homepage del sito potrai diventare uno dei Bitcoin Code Members e ricevere gratis il miracoloso software. La stessa logica che sta dietro ad altri siti clone, come per esempio:

  • Bitcoin Trade;
  • Crypto Boom;
  • Bitcoin Revolution;
  • Bitcoin Evolution;
  • Ethereum Evolution;
  • Bitcoin Era;
  • Bitcoin Hero;
  • Bitcoin Circuit;
  • Bitcoin Storm.

Bitcoin Code Sito Ufficiale

Il sito ufficiale di Bitcoin Code al momento rimane it.thebitcoinscode.com. La truffa è online già da diversi anni ed è già capitato che il dominio venisse oscurato, ma l’organizzazione che sta dietro Bitcoin Code continua a mantenere la piattaforma online semplicemente cambiando indirizzo.

bitcoin code sito ufficiale

La homepage del sito Bitcoin Code si apre con un video introduttivo, completo di testimonianze e spiegazioni. Nella parte in alto a destra (layout desktop) scorrono i nomi delle persone che stanno guadagnando con Bitcoin Code e a sinistra il numero di copie gratuite ancora disponibili del software di trading automatico (per indurre all’azione facendo leva sulla scarsità e sull’urgenza).

Già guardando il sito ufficiale Bitcoin Code possiamo trarre le prime conclusioni:

  • promette guadagni facili e garantiti;
  • fissa una preciso arco temporale: sarai ricco in sole 24 ore.

Chi ha esperienza negli investimenti sa bene che nessuna operazione di trading può garantire profitti certi né stabilire in quali tempi si otterrà il rendimento.

Più in basso il sito prosegue con una serie di finte immagini e testimonianze di persone in vacanza, ricche o che si sono appena licenziate dal lavoro per godersi il guadagno. Ogni sezione è studiata per creare nel visitatore curiosità, un senso di urgenza e il desiderio di testare Bitcoin Code.

Bitcoin Code: Come funziona

Facendo un rapido test abbiamo scoperto che Bitcoin Code è una truffa nella truffa: infatti sostiene di funzionare in modo, ma in realtà le cose sono andate in modo completamente diverso.

Il meccanismo che millanta Bitcoin Code in teoria è molto semplice:

  • ti iscrivi fornendo alcuni dati personali (nome, email, numero di telefono e password);
  • accedi al tuo profilo come Bitcoin Code Member;
  • effettui un deposito di almeno 250 euro;
  • avvi il programma e lui investirà per te.
bitcoin code funzionamento

Tra le FAQ del sito si legge che Bitcoin Code permetterebbe anche di impostare alcuni parametri di trading e decidere se scambiare BTC in modalità manuale o automatica.

Le probabilità di successo promesse dal software Bitcoin Code sono del 99.4% e normalmente genererebbe 13.000 euro al giorno. Si tratta, ovviamente, di affermazioni non verificate e completamente distorsive della realtà.

Non esiste nessun sistema che può assicurare un rendimento fisso quotidiano, nemmeno di qualche centesimo. Il guadagno sul Bitcoin dipende dalla variazione del valore del BTC, che chiaramente è imprevedibile.

La prova è semplice: immaginando di investire oggi 250 euro in Bitcoin Code, un rendimento domani di 13.000 euro equivale a un rendimento del 5.200% in un giorno, totalmente insensato.

Il Bitcoin oscilla tra -5% e +5% giornaliero. Come fa un software che si base sul trading del BTC a generare un rendimento sicuro del +5200% ogni giorno?

Se questo non bastasse vediamo come funziona realmente la truffa di Bitcoin Code.

Come funziona in realtà la truffa Bitcoin Code

Inserendo nome, email e numero di cellulari finti abbiamo scoperto come funziona Bitcoin Code fino in fondo. Una volta inseriti i dati, il servizio ti mostra una schermata di avvenuta iscrizione come quella seguente:

bitcoin code truffa

La prima cosa che sorprende è scoprire che ci siamo appena registrati al miglior broker del settore a nostra insaputa. Riceveremo dei bonus mai citati e un rendimento fino all’88% in caso di successo (non dovevamo guadagnare 13.000 euro sicuri al giorno?).

Cliccando sul pulsante veniamo dirottati nella dashboard di un broker online, non un software di trading Bitcoin automatico. Ecco quindi come funziona Bitcoin Code: ti registrano gratuitamente a una piattaforma di trading scelta da loro, intascando una commissione per aver portato un nuovo cliente al broker affiliato.

Tutto qui. Nessun trading automatico e rendimenti da capogiro garantiti. Sei abbandonato a te stesso: tu dovrai poi operare con questo broker (evidentemente non proprio trasparente) gestendo i tuoi soldi.

Nel frattempo i tuoi dati sono appena stati raccolti e inseriti nell’elenco delle prossime persone da contattare con insistenti telefonate sul trading.

In altre parole: Bitcoin Code non esiste. Non c’è nessun software miracoloso per investire in criptovalute: è solo un’esca per farti registrare su un broker online e farti investire.

Bitcoin Code: Stefano Savarese

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale, il creatore del sistema Bitcoin Code sarebbe un certo Stefano Savarese, con un fantomatico passato da programmatore e oggi imprenditore italiano milionario.

stefano savarese forbes

Molte persone su Google che vogliono approfondire il sistema Bitcoin Code cercano la pagina Wikipedia di Stefano Savarese o cercano la biografia del giovane milionario su Forbes, la rivista più autorevole in tema di ricchi imprenditori e finanza. Naturalmente, sia la pagina Wikipedia che il profilo Forbes di Savarese sono inesistenti.

Non esiste alcuna informazione su questo Stefano Savarese: notizie, foto, interviste su testate autorevoli (es. Sole 24 Ore). Si tratta di un personaggio puramente inventato.

stefano savarese foto stock

Approfondendo l’indagine scopriamo che la società fraudolenta dietro Bitcoin Code ha creato un alter-ego diverso per ogni mercato di riferimento. Pertanto, se in Italia parliamo di un fasullo Stefano Savarese, in Spagna il genio si chiama Sergio Marlón, in Germania invece Sven Hegel, in Norvegia Steffen Madsen, mentre negli Stati Uniti il CEO di Bitcoin Code è Steve McKay.

La fotografia di Stefano Savarese sul sito di Bitcoin Code è la conferma (se ancora ce ne fosse bisogno) della falsità di questo personaggio. Ricordi l’elegante giovane sorridente accanto alla biografia che ti abbiamo mostrato poco fa? È la stessa immagine che compare in un’archivio di immagini stock, e si può scaricare da internet per farne qualsiasi uso.

Bitcoin Code: Opinioni

La lista di criticità di Bitcoin Code non si ferma ai rendimenti facili e alla misteriosa identità di Stefano Savarese. Oltre a tutto questo, mancano informazioni sulla società che controlla il servizio automatico, la sua sede legale e altro ancora.

Prova a confrontare una piattaforma di trading di criptovalute autorevole con il sito ufficiale di Bitcoin Code. La differenza è nettissima:

  • nessun conto di prova;
  • zero informazioni sulla società;
  • nessuna informazione sulle regolamentazioni ricevute (CySEC, FCA, CONSOB, ecc.);
  • nessuna avvertenza sul grado di rischio che ogni investimento possiede (tanto più per le criptovalute);
  • zero risorse sulle modalità di prelievo, i costi (non serve spiegare che dei software gratis per guadagnare milioni di euro non esistono) o sulle modalità di cancellazione dell’account Bitcoin Code.

Facendo anche una piccola indagine sui motori di ricerca, uno dei modi più semplici per riconoscere una truffa di trading online, non si trovano grosse informazioni su questo software rivoluzionario. Al contrario si trovano una serie di opinioni negative e altre recensioni critiche di Bitcoin Code su forum altri siti, che invitano a stare alla larga dal servizio.

Nella homepage del sito ufficiale di Bitcoin Code compaiono diverse testimonianze di presunti utenti che elogiano le funzionalità della piattaforma, sia nel video introduttivo che al fondo. Ognuno di loro si è arricchito facilmente in pochissimi giorni, ha lasciato il proprio lavoro o si sta godendo la propria vacanza.

bitcoin code testimonianze

L’autenticità di queste recensioni non si può verificare, ma sono in forte contrasto con le opinioni degli investitori reperibili all’esterno.

Bitcoin Code: Alessandro Borghese, Gianluca Vacchi e Antonella Clerici

A complicare le cose e rendere più difficile distinguere Bitcoin Code da una piattaforma affidabile sono le fake news veicolate tramite social network. L’organizzazione fraudolenta che sta dietro spesso prova a trarre in inganno i propri utenti facendo pubblicità ingannevole su Bitcoin Code o sui suoi siti clone (i vari Bitcoin Evolution, Bitcoin Era, Bitcoin Hero, Bitcoin Circuit) accostando al servizio nomi di personaggi famosi.

Tra questi, per esempio, citiamo Jovanotti, Marco Baldini, Antonella Clerici, Diletta Leotta, Gianluigi Buffon, Antonino Cannavacciuolo, Gianluca Vacchi e Alessandro Borghese, il quale è stato raggiunto da Striscia La Notizia nel servizio dedicato a Bitcoin Code per smentire la bufala circolata in rete.

bitcoin code striscia la notizia

Bitcoin Code ti ha truffato?

Sei stato truffato da Bitcoin Code e vuoi sapere come cancellarti dal servizio e riavere indietro i tuoi soldi? Per provare a recuperare i soldi persi con il finto trading di Bitcoin l’unica strada è rivolgersi a un bravo avvocato e sporgere denuncia nella speranza che il risarcimento vada a buon fine.

Contatta il nostro studio legale compilando il modulo e parla con i nostri esperti nel recupero crediti forex per provare a ottenere indietro i tuoi soldi.

Bitcoin Code – Domande frequenti

Bitcoin Code funziona?

Abbiamo fatto un test iscrivendoci a Bitcoin Code scoprendo che il servizio funziona in maniera completamente diversa rispetto a quello che promette.

Come cancellarsi da Bitcoin Code?

Per disattivare/eliminare un account da Bitcoin Code non devi fare nulla, perché di fatto la piattaforma non memorizza le tue credenziali. Dovrai cancellare il profilo aperto presso il broker affiliato a Bitcoin Code seguendo le sue indicazioni.

Posso recuperare i soldi persi con Bitcoin Code?

Puoi richiedere una consulenza legale rivolgendoti agli avvocati specializzati di TutelaTrader.

Reader Interactions

Lascia la tua opinione o testimonianza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *